Proteggi l’arte e non
metterla da parte

Arte


L’Italia è attualmente il Paese che ospita il maggior numero di siti e beni dichiarati patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Preservare e valorizzare questa qualità identitaria dei luoghi e delle comunità, salvaguardarne il valore, costituisce la cifra più caratteristica di una visione dell’ambientalismo che non può prescindere dal riconoscere il patrimonio comune come fondamentale ricchezza da tutelare.

I VxN verificano l'accessibilità dei beni culturali "minori" e l'esposizione del nostro patrimonio culturale ai rischi naturali, come inondazioni e terremoti.

05.

#VXN


Il patrimonio culturale del nostro Paese è il prodotto eccezionale dell’interazione tra comunità e ambiente che si è venuto a creare nel corso dei secoli.

Ospitiamo il maggior numero di siti UNESCO e un'infinità di beni “minori”, tesori nascosti che spesso soffrono di incuria e abbandono.

Investire in cultura e far crescere la capacità attrattiva del patrimonio artistico diffuso è una sfida fondamentale per uno sviluppo sostenibile.

Per farlo, è necessario verificare l’accessibilità dei beni culturali e la loro esposizione ai rischi naturali, come inondazioni e terremoti.

Partecipa a uno o più dei monitoraggi che trovi in questa pagina: con il tuo contributo valorizzeremo anche i beni culturali meno noti e frequentati.

Fruibilità

Se visiti un museo, un sito archeologico, una chiesa, una dimora storica o un qualunque bene o sito di interesse culturale compila questa scheda. Contribuirai al monitoraggio per valutare il grado di fruibilità e accessibilità dei luoghi d’arte e, in senso più ampio, verificare quanto siano valorizzati. Questionario adatto alla compilazione anche da parte delle scuole!


Beni Culturali e Territorio

Conosci il piano di emergenza di protezione civile del tuo Comune? Sai se considera anche gli aspetti connessi alla salvaguardia del patrimonio culturale? Se contiene un censimento dei principali beni o siti presenti nel territorio? Se indica chi deve mettere in salvo le opere d’arte? Se non è consultabile online, richiedi il piano al tuo Comune e compila la scheda per partecipare al monitoraggio dedicato al tema della sicurezza del nostro patrimonio culturale.


Sicurezza Beni Culturali

Parte dei nostri beni culturali si trova in zone esposte a rischi naturali: musei, siti archeologici, chiese, palazzi storici sono stati spesso coinvolti da alluvioni, terremoti e altre catastrofi. Siamo preparati per mitigare i rischi a cui sono soggetti i beni culturali? I musei hanno un piano di emergenza interno per salvaguardare le opere d’arte che custodiscono? Informati e con questa scheda ci aiuterai a monitorare le attività di pianificazione e prevenzione.


Consulta i risultati e i rilevamenti

Insieme a te, ci facciamo in 5.

Partecipa a una delle nostre campagne scegliendo quella che fa per te: Acqua, Aria, Legalità, Arte e Biodoversità
sono i campi in cui puoi impegnarti nelle azioni di monitoraggio scientifico.

Partecipa

Condividi sui social